22 Novembre 2017

WR-10X

codice: WR-10X - Radar meteorologici banda X
Uno strumento innovativo per l´osservazione dei fenomeni meteorologici.
Grazie alle dimensioni ed al peso contenuti ed ai bassi consumi, può essere agevolmente installato in postazione fissa o mobile.
I ridotti costi di acquisto e di esercizioaprono a questa moderna tecnica di monitoraggio una molteplicità di possibili applicazioni.



Descrizione generale
Il radar WR-10X si propone come il miglior candidato per le esigenze di monitoraggio in tempo reale delle condizioni meteorologiche su aree dall´orografia complessa. Può essere utilizzato per impieghi su scala urbana, regionale o come "gap filler" di una rete preesistente. Inoltre, il WR-10X, grazie alle ridotte dimensioni, può essere montato su di un mezzo mobile consentendo, a fronte di allerte meteo, la dislocazione in tempi brevissimi su aree sensibili al rischio idrogeologico migliorando la gestione delle emergenze di protezione civile. Un vero e proprio radar meteorologico portatile.
Il sistema può essere composto da un singolo radar o da una rete sia installati in postazione fissa che mobile. Il networking permette di estendere la copertura del sistema in modo praticamente illimitato. I prodotti compositi così generati sono mappe contenenti il risultato, opportunamente elaborato, della scansione di tutti i radar della rete.
Grazie alle tecnologie utilizzate, il costo di acquisto e quello della manutenzione per il singolo radar o la rete, risulta assolutamente concorrenziale rispetto a soluzioni basate su sensori di alta potenza e grandi dimensioni.
Il software di comando, elaborazione e presentazione dei dati è dotato di una interfaccia utente molto intuitiva che ne consente, a seguito di un brevissimo training, il corretto utilizzo anche ad utenti non esperti. Una volta programmata la "modalità di scansione", si otterranno i "prodotti radar" costituiti da immagini a livelli di colore sovrapposte alla cartografia che rappresentano i parametri meteorologici sotto diverse prospettive spaziali e temporali. Sono disponibili tutti i "prodotti" normalmente utilizzati in radar-meteorologia ma, data l´architettura "aperta" del software, è possibile aggiungere nuovi prodotti che dovessero rendersi disponibili in seguito.
Durante la progettazione del WR-10X sono stati molto curati gli aspetti di affidabilità e di manutenibilità da remoto tramite un sistema di telecontrollo che permette di gestire tutte le situazioni critiche ed in molti casi di risolvere il problema senza bisogno di intervenire presso il sito radar.

Il sistema WR-10X garantisce ottime prestazioni per la caratterizzazione del fenomeno meteorologico su scala locale a costi di acquisto, di installazione e di esercizio molto limitati. Il radar è adatto per installazione su postazione fissa o mobile e può inviare dati al centro di controllo utilizzando la rete radiomobile.

Descrizione tecnica
Il radar WR-10X funziona nella Banda X (9400-9500MHz), questo permette di utilizzare un´antenna di ridotte dimensioni pur mantenendo buone caratteristiche di risoluzione angolare del fascio. Questa caratteristica ha permesso di integrare l´antenna insieme a tutta l´elettronica del sensore radar, con la sola eccezione del PC server, in un´unica unit esterna contenuta nel radome. Questa caratteristica permette di contenere notevolmente i tempi di installazione ed il costo delle opere infrastrutturali. Altro punto di forza il basso consumo di energia elettrica se comparato con un radar tradizionale; il WR-10X consuma complessivamente meno di 200W.
La copertura di ciascun radar di 108 Km di raggio per fenomeni medio/forti e di circa 35 Km per fenomeni di media e debole intensit.
La comunicazione tra il/i sito/i radar e il centro operativo, pu avvenire tramite una qualsiasi linea di comunicazione, anche di tipo wireless o commutata che supporta il protocollo TCP/IP.
A differenza di altri radar di basso costo presenti sul mercato, il WR-10X dotato di tutte le caratteristiche necessarie ad eseguire correttamente l´osservazione radar meteorologica tra cui : l´antenna
di tipo "pencil-beam", cio con la stessa larghezza del fascio sia in azimuth che in elevazione; il controllo della movimentazione in elevazione indispensabile per l´acquisizione dei volumi di dati polari da cui si estraggono i prodotti radar e per la scansione tipo RHI. Esiste inoltre una versione denominata WR-10X-CE priva di movimentazione in elevazione e con un set di prodotti ridotto, che consente comunque ottime prestazioni di avvistamento di perturbazioni pericolose (storm-warning).
I prodotti radar elencati nel seguito forniscono le mappe rappresentanti i vari parametri misurabili quali la Riflettivit, l´intensit di precipitazione istantanea ed accumulata ecc. sia come rappresentazioni singole che composite (mosaico). Il software permette la rappresentazione dei prodotti in tempo reale e da archivio anche di tipo "movie-loop" con aggiornamento automatico.
Il software consente la programmazione delle modalit di scansione dei vari radar della rete per permettere l´acquisizione dei dati e la generazione dei prodotti in modo sincrono e automatico. Le caratteristiche del software permettono di integrare i prodotti radar con le informazioni provenienti da altri sensori ad es. pluviometri, satellite, ecc. per creare prodotti personalizzati per l´utente.

Applicazioni tipiche
Monitoraggio meteorologico di:
- bacini idrografici non coperti dalla rete radar primaria
- eventi critici a scopo di protezione civile
- condizioni atmosferiche su aree urbane per la creazione di servizi destinati alle autorità locali e all´utenza.
- attività ricreative, eventi sportivi, concerti e manifestazioni.
- aree geografiche per le reti televisive locali
- bacini per la produzione idroelettrica.
- fenomeni di interesse per i trasporti su: porti, aeroporti, strade.
- eventi potenzialmente dannosi all´agricoltura

Prodotti meteo disponibili su versione full:
- PPI-Z,RHI (Range Height Indicator)
- SRI: stima della precipitazione istantanea al suolo
- SRT : stima della precipitazione accumulata al suolo
- CAPPI: PPI ad altezza costante
- VMI: massimo della riflettività sulla verticale
- ECHO VMI: quota del massimo della riflettività
- HVMI: massimo della riflettività su direzioni orizzontali
- VCUT: sezione verticale dell´atmosfera
- VPR: profilo verticale medio di riflettività
- LBM: mappa della riflettività prossima al suolo
- ECHO LBM : quota della riflettività prossima al suolo
- Nowcasting: previsione di evoluzione delle celle temporalesche a 15´, 30´, 1h
- Mosaico: combinazione di più mappe radar appartenenti alla stessa rete
Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]